La battaglia satanica a favore di aborto e omosessualità: “Sono i nostri sacramenti”


untitled

 

 

 

 

 

di Giorgio Nadali

http://www.giorgionadali.it

 

L’esorcista gesuita Padre Domenico Mondrone (1897-1985) ha rivelato che – nel corso di un esorcismo – il demonio dichiarò: «Vi ho portati a praticare l’aborto con cui fate stragi di uomini prima che nascano. Tutto quello che può rovinarvi non lascio intentato e ottengo ciò e voglio». Negli Stati Uniti d’America i membri del “Tempio satanico” http://thesatanictemple.com/ si sono schierati a sostegno governatore repubblicano della Florida Rick Scott per l’approvazione di un disegno di legge che consenta la preghiera nelle scuole pubbliche che permetterà ai bambini di pregare Satana, nonostante i membri del Tempio satanico non credano nel diavolo come entità soprannaturale. Il Tempio satanico fornirà opuscoli sul satanismo agli studenti della Florida, dopo la decisione del consiglio scolastico che permette la distribuzione di materiale religioso. “Sono abbastanza certo che tutti i bambini in queste scuole della Florida siano già a conoscenza della religione cristiana e la sua Bibbia, e questa potrebbe essere la prima esposizione per questi bambini alla pratica del satanismo. Pensiamo che molti studenti saranno molto curiosi di vedere ciò che offriamo “, ha dichiarato il portavoce della setta, Lucien Greaves. Lo scopo della setta è quello di «incoraggiare la benevolenza e l’empatia tra tutte le persone. Inoltre, sosteniamo il buon senso e la giustizia» e questo comprende la diffusione dell’aborto volontario libero e delle unioni gay. Da allora, hanno anche tenuto “una cerimonia formale per celebrare le unioni tra persone dello stesso sesso” sulla tomba della madre del leader della Chiesa Battista di Westboro, dichiarando che la donna era diventata lesbica, e ha commissionato una statua satanica alta due metri da collocare accanto al monumento ai Dieci Comandamenti a Oklahoma City (USA). Ora il Tempio satanico sta centrando la sua attenzione alle “campagne per affermare la nostra protezione religiosa per le donne nel bisogno e che vengono ostacolate da leggi irragionevoli”, concentrandosi sulla legislazione sull’aborto, che secondo loro andrebbe contro la scienza. Le restrizioni sull’aborto negli Stati Uniti d’America non sarebbero in realtà basate in medicina. Le leggi sul “consenso informato”, in genere richiedono alle donne di ricevere consulenza parte prima di poter procedere con all’aborto, sono ora in atto in 35 stati. Alcune leggi fanno dire in cinque stati degli USA che il feto è una persona e questo non piace ai satanisti. I membri del Tempio di Satana incoraggiano tutte le donne che condividono la loro fede nella precisione medica di cercare la propria esenzione da queste leggi, anche se non si identificano personalmente come sataniste. Hanno redatto una lettera di esempio per aiutare le donne a parlare con i loro medici circa la questione. I satanisti non sono gli unici attivisti che lottano contro la scienza utilizzata per giustificare le leggi anti-aborto. Il gruppo umanista laico Center for Inquiry ha recentemente lanciato una campagna “Mantenete la sanità pubblica laica e secolare” per incoraggiare gli americani a combattere contro le leggi che limitano l’accesso delle donne ai servizi sanitari, tra cui l’aborto. A Detroit, Michigan (Stati Uniti) tutte le volte che gli americani cercheranno di porre un freno all’aborto o di preservare le attuali leggi sul matrimonio, i seguaci di Satana attaccheranno. È la promessa di Lucien Greaves, che ha dichiarato sul settimanale Metro Times che vorrebbe aiutare le donne a sottrarsi alle leggi pro-vita sulla base del fatto che le restrizioni sull’aborto violano le loro credenze “religiose” sataniste. Ha inoltre aggiunto che il “matrimonio” tra omosessuali è un “sacramento” satanico. Secondo Greaves, il Governatore del Michigan Rick Snyder, un Repubblicano appartenente all’ala moderata del partito, “sta cercando da tempo di rendere impossibile per le donne interrompere una gravidanza”. La scorsa Pasqua è diventato effettiva una proposta di legge sottoscritta da Snyder che impone alle strutture statali dove si realizzano aborti di innalzare i loro standard di sicurezza e salute, occuparsi in maniera adeguata dei bambini abortiti e assicurarsi che non vi sia coercizione all’aborto. Un’altra, che esige un consenso specifico per iniziative riguardanti l’interruzione della gravidanza è divenuta legge lo scorso Marzo. Il Governatore aveva precedentemente sottoscritto una legge in base alla quale il medico deve dare alla donna l’opportunità di vedere una ecografia del suo bambino prima dell’aborto. “Riteniamo di dover proteggere le donne da procedure superflue come l’ecografia transvaginale, richiedendone l’esenzione per motivi religiosi” dice Greaves. La proposta di legge in questione di fatto non obbliga i medici a eseguire l’ecografia transvaginale, per quanto essa venga regolarmente effettuata durante l’operazione di interruzione di gravidanza. Greaves ha affermato sul sito Vice.com che i suoi seguaci di lucifero non sono adolescenti anti-sociali e delinquenti ma “satanisti con spirito civico e responsabilità sociale”. La visione del tempio satanico sull’aborto e la ridefinizione di matrimonio “in maniera forse involontaria conferma la posizione di molti del movimento pro-vita secondo i quali gli attacchi contro la famiglia e una vita umana innocente sono di origine diabolica” ha detto su LIfeSiteNews Adam Cassandra, responsabile delle comunicazioni per Human Life International. “Come Papa Francesco ha più volte ribadito, Satana esiste davvero” ha dichiarato. “Per quanto richiedano a gran voce “diritti” e “giustizia”, si identificano con la fonte di ogni male e inganno nel corso della storia dell’uomo”. In alcune occasioni, alcuni progressisti liberali hanno invocato forze demoniache nei loro tentativi di pressione sull’opinione pubblica. Lo scorso Luglio, un gruppo di sostenitori dell’aborto inneggiava a Satana mentre i cristiani cantavano Amazing Grace davanti al Parlamento del Texas prima che venisse approvata la legge che proibisce di interrompere la gravidanza oltre la ventesima settimana. “Questa mossa da parte del tempio satanico non fa che rafforzare la teoria che c’è qualcosa di ingannevole o malvagio dietro agli attacchi a livello mondiale contro la vita e il matrimonio” ha dichiarato Cassandra su LifeSiteNews. Greaves e i suoi seguaci delle tenebre sono finiti su tutti i giornali, con le loro minacce di portare le orazioni sataniche nelle scuole, i tentativi di erigere statue del diavolo sul suolo pubblico e celebrando messe nere all’Università di Harvard. Greaves, all’anagrafe Doug Mesner, sostiene che, anche se la sua organizzazione si chiama tempio satanico, in origine non c’erano organizzazioni né templi e nessuno dei suoi leader in realtà credeva nel diavolo. ”Per quanto vi fosse in origine l’idea che il tempio satanico dovesse fondarsi in qualche modo sul culto di una entità soprannaturale conosciuta come satana, nessuno di noi ci credeva davvero” dice Mesner su Vice.com. Secondo quanto afferma, alcuni amici lo avevano coinvolto perché aveva trascorso gli anni ad Harvard studiando teorie di complotto, tra cui storie fantasiose sull’Abuso rituale satanico. Il loro scopo era screditare gli argomenti a favore della libertà religiosa applicandoli a un culto satanico e realizzarci un documentario. Mesner fu assunto come loro portavoce e così nacque Lucien Greaves. Il “tempio” accolse pubblicamente la decisione del Governatore della Florida Rick Scott di sottoscrivere la legge che permetteva le preghiere a scuola ” che permette a bambini che normalmente non vi sarebbero mai venuti a contatto di studiare il culto satanico in classe”. “Gli Stati Uniti sono una nazione basata sul pluralismo religioso” dice Greaves. In seguito alla decisione dell’ Oklahoma di installare un monumento dei Dieci Comandamenti davanti al Parlamento, i seguaci di Greaves incominciarono a raccogliere fondi per costruire una statua di satana circondato da bambini adoranti da collocare al suo lato. Greaves ha comunicato a Fox News lo scorso mese che il suo gruppo aveva già raggiunto i ventimila dollari grazie all’iniziativa. Il tempio aveva anche programmato una “rievocazione” di una messa nera nell’università di Harvard in Maggio, ma l’evento fu cancellato pare su iniziativa del Rettore di Harvard Drew Faust la quale lo ha definito “volutamente irrispettoso e provocatorio”, e ha partecipato a una Processione Eucaristica per contrastare una possibile profanazione della Santa Eucarestia. Le autorità del Mississipi hanno accusato Mesner di avere profanato un cimitero dopo che lui e i suoi seguaci avevano celebrato una “messa rosa” nel Magnolia Cemetery a Meridian sulla tomba di Catherine Johnston, la madre di Fred Phelps Jr., fondatore della Chiesa Battista di Westboro. Il rito ha lo scopo di cambiare il suo orientamento sessuale nell’aldilà. Mesner aveva pubblicato lo scorso luglio alcune fotografie della cerimonia, tra le quali una che lo ritraeva mentre strofinava i propri genitali sulla lapide della defunta. “Fai un viaggio di chilometri per venire fin qui e compiere un gesto di questo tipo sulla tomba di una persona e dici che è per amore? Queste persone sono degli ipocriti. Non c’è altro che odio dietro a una azione di questo tipo” sostiene sul Meridian Starr il proprietario del cimitero, Bill Arlinghaus. Poco a poco però Greaves cominciò ad andare oltre gli scherzi macabri. Dice che lo scopo attuale del tempio satanico è avere dei gruppi di pressione a Washington D.C. e si lamenta del fatto che il culto satanico non avrebbe “nessuna influenza politica, nessun programma conosciuto, nessun sostegno”. Il suo gruppo sta “istituendo un fondo cassa” ha detto su Vice. Il documentario è stata accantonato da tempo, afferma. “Non abbiamo in cantiere nessun progetto per un film sul tempio satanico al momento. L’idea di un film è divenuta quanto meno secondaria”. Per Satana è molto importante dunque ottenere vittorie in campo politico promuovendo l’aborto e l’accettazione dell’omosessualità.

Giorgio Nadali

http://www.giorgionadali.it

Il primo presidente mormone. Curiosità sulla fede mormone


di Giorgio Nadali

www.giorgionadali.it

Mitt Romney sta per diventare il primo presidente mormone. Almeno questa è la speranza del sottoscritto e di metà dell’elettorato degli USA, spaccato a metà sino all’ultimo. Il 45° presidente degli Stati Uniti d’America. Dopotutto è anche l’uomo più potente del mondo. Il presidente di tutti. Quanto inciderà la sua fede sulle scelte politiche? E’ presto per dirlo. Di sicuro difesa della vita umana. No all’aborto. Difesa della famiglia. No ai matrimoni gay. Economia più forte. Maggior decisione verso Cina, Russia e soprattutto la minaccia nucleare iraniana… Insomma, un vero presidente. Di certo i politici USA – a differenza dei nostri – si dichiarano orgogliosamente uomini di fede. La libertà religiosa infatti è uno dei capisaldi della Costituzione americana. Mitt non ha mai citato espressamente la LDS – Latter-Day Saints Church – La Chiesa (Mormone) di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni – http://www.lds.org/?lang=ita la sua chiesa, ma ha più volte inserito la sua fede nei suoi discorsi e dibattiti. Qualche curiosità sulla fede mormone, con grande rispetto e simpatia. Una religione non la si commenta. La si rispetta e la si ammira. Sempre.

Le “mutande” sacre

I mormoni hanno le mutande sacre.  Durante il “rituale della dote” (endowment ritual) presso un tempio mormone, uomini e donne ricevono dei mutandoni (sacri) del tipo costumi da bagno dell’Ottocento, che li proteggeranno dai mali fisici e spirituali e li renderanno “degni”. Proteggono anche da Satana. Andranno sempre indossati. Sono lunghi, con maniche corte, bianchi, col ricamo di un antico simbolo massonico: la squadra del carpentiere. La Chiesa istrusice i suoi membri a indossare le mutande sacre giorno e notte. Non vanno rimosse per attività che ragionevolmente possano essere svolte con le mutande sacre idossate. In alcuni casi possono essere tolte, ma insossate subito dopo l’attività – ad esempio il nuoto. Non bisogna metterle in modo che si possano indossare sopra indumenti immodesti lasciando scoperte le spalle e i fianchi. Ai membri della Chiesa viene anche raccomandato di mantenere pulite le mutande sacre e di non esporle a chi non ne capirebbe il significato. Prima di disfarsi di un vecchi paio di mutande sacre bisogna rimuovere i segni sacri sopra di esse. Dopo aver fatto questo non sono più sacre. Lo scopo delle mutande sacre è di ricordare costantemente le riunioni nel tempio, proteggere contro il male e le tentazioni e da ultimo, servono da espressione esteriore di un impegno interiore di seguire Gesù Cristo. I Mormoni usavano un tempo per la preghiera di dotazione (vedi sotto) le parole in lingua adamitica “Pay Lay Ale” (probabilmente drivanti dall’ebraico “pe le-El” cioè “bocca a Dio”) ora rimpiazzate dalla traduzione in lingua locale. I mormoni sono 13 milioni nel mondo in 150 Paesi. 18.400 in Italia. Sede principale è l’enorme tempio di Salt Lake City, Utah  (USA). La Chiesa è stata fondata da Joseph Smith il 6 aprile 1830 nello stato di New York (USA).  John Smith aveva quattordici anni. Gli apparve un angelo. Correva l’anno 1819. Il messagero celeste gli disse di non entrare in alcuna chiesa perché tutte le loro credenze erano sacrileghe. Tre anni dopo seguì un’altra visione celestiale. L’angelo Moroni gli ordinò di recarsi sul colle Cumorah. Fu per lui una specie Monte Sinai nello stato di New York. Là ricevette un libro scritto in egiziano riformato su lamine d’oro. Dalla sua traduzione nacque nel 1830 il libro di Mormon e la Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni. Il successore di Smith, Brigham Young morì lasciando diciassette mogli e ben cinquantasei figli. Dal 1890 venne  sospeso il matrimonio plurimo.

La cerimonia della dotazione

E’ la cerimonia rituale per preparare i partecipanti a divenire re, regine, sacerdoti e sacerdotesse nella vita eterna. Durante il rito i partecipanti prendono parte ad una rappresentazione della creazione biblica e della caduta di Adamo e Eva. Vengono insegnati gesti altamente simbolici e parole d’ordine necessarie per accedere al Paradiso, al quale sono di guardia gli angeli. Queste parole d’ordine e questi gesti non possono essere rivelati ai non Mormoni. La cerimonia comprende anche il “lavaggio e unzione con olio“ durante la quale ricevono un nuovo nome da non rivelare se non a un certo momento della cerimonia. Il rito è officiato da un membro dello stesso sesso di colui che deve essere iniziato. Il rito culmina con la vestizione con gli indumenti intimi del tempio – le mutande sacre – che andranno indossati sotto i propri vestiti per tutta la vita.

Kolob. La stella dove vive Dio

Per i Mormoni (Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni) Kolob è il nome della stella (o pianeta) più vicino al trono di Dio. E’ menzionata nel “Libro di Abramo”. Non esiste in astronomia. Il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo sono 3 dei, non un unico Dio. Per questo e altro molti affermano che i mormoni non siano cristiani. 

Dio un tempo era un uomo. I maschi possono divinizzarsi, le donne no

Joseph Smith, il fondatore (1822) della Chiesa di Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni, detta anche Chiesa Mormone, dal loro libro di Mormon, scrisse: “Dio un tempo era come noi siamo ora, è un uomo innalzato che siede sul trono nei cieli… Se doveste vederlo come egli è oggi, lo vedreste come uomo con l’aspetto di ogni persona, l’immagine di uomo. Voglio dirvi come Dio divenne Dio. Voi pure dovete divenire Dio, e re e sacerdoti di Dio, come tutti gli dei hanno fatto prima di voi” ( Joseph Smith – King Follett Discourse, pp. 8-10). Al principio il capo degli dei convocò un concilio degli dei che si riunirono e progettarono un piano per popolare la terra… (Joseph Smith – Journal of Discourses,  6:5). (Dio) Padre ha un corpo di carne e ossa tangibili come quelle dell’uomo (Joseph Smith – Doctrine of Covenants – 130:22). Queste tesi sono smentite dal Cristianesimo. Bastino i passi biblici di Osea 11,9: “Io sono Dio, non un uomo” o Numeri 23,19: “Dio non è un uomo”.  Quanto all’uomo che si divinizza, San Paolo scrive “Siamo solo uomini, umani come voi” (Atti 14,14) e ancora in Atti 12,21-23 è narrata la fine di Erode, il quale “roso dai vermi, spirò”, punito da Dio perché non gli aveva reso gloria.

Il Giardino dell’Eden

Eden in ebraico vuol dire delizia. Il Giardino biblico delle delizie di Adamo ed Eva, prima del peccato originale esiste. Secondo gli insegnamenti dei Mormoni il Giardino dell’Eden si trovava nelle vicinanze dell’attuale Independece, cittadina statunitense nello stato del  Missouri. Dopo il peccato originale i progenitori si trasferirono in un luogo chiamato Adam-ondi-Ahman, sopra Grand River, sempre nel Missouri, nella contea di Daviess. Il luogo è ora proprietà della Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni. I Mormoni.  

E’ proibito fidanzarsi prima dei diciannove anni

Sino a diciannove anni un uomo non deve interessarsi di una ragazza. Per i due anni successivi di missione (itinerante) vi sono regole ferree: niente flirt, distanza minima di “un braccio” da una donna, purezza di pensieri e vicinanza del compagno assegnato per la missione.  La castità è di fondamentale importanza. Non esiste peccato peggiore della lussuria. «La castità è la cosa più cara e preziosa». (Libro di Moroni 9:9) Le donne possono indossare solo abiti a manica lunga. I peccati sessuali hanno la stessa gravità dell’omicidio perché profanano il “sacro potere che dà la vita”. Chi non è casto gioca con la vita, proprio come l’omicida. 

(Encyclopedia of Mormonism, Vol. 1. “Dating and Courtship”, Brent C. Miller,  H. Wallace Goddard, 1994)

Matrimonio tra una mormone e un defunto per salvare la sua anima

La salvezza è riservata solo ai mormoni sposati. Se non condividete la loro fede, niente paura. E’ possibile evitare la dannazione in un modo un po’ macabro, ma molto efficace: i defunti non credenti ai quali è stata trovata una sposa mormone si salvano. Facendo testamento, non dimenticate quindi di chiedere che vi sposino (da morti) ad una loro fedele. Per loro queste nozze tra vivi e defunti sono un fatto normalissimo.

Il peggiore peccato è la lussuria    

Qualsiasi attività sessuale al di fuori del matrimonio è peccato. Masturbazione, rapporti prematrimoniali, petting… Dio ha stabilito che solo la famiglia con figli sia la strada giusta da seguire. Per prevenire tentazioni i Mormoni devono sempre lasciare socchiusa la porta di una toilette. Non guardarsi mai allo specchio. Non stare nella vasca da bagno per più di cinque minuti. Non toccare mai le parti intime se non per normale igiene personale. Chi cade nel peccato di masturbazione deve sempre portare con sé un calendario tascabile e segnare in nero i giorni in cui cede alla tentazione. A letto occorre essere coperti il più  possibile da indumenti e nel caso la tentazione al peccato insorga è necessario gridare “Basta!” oppure stringere forte il libro di Mormon. In casi estremi il fedele deve dormire con una mano legata al letto. Questi consigli sono presenti nel manuale Amore contro lussuria (1974) di Spencer W. Kimball, storico profeta della Chiesa Mormone di Gesù Cristo e dei Santi degli ultimi giorni. Kimball inoltre ammonisce il masturbatore del pericolo di divenire omosessuale e ricorda che i rapporti prematrimoniali sono un gravissimo peccato. Il piacere dei rapporti coniugali, infine, deve essere quello di procreare nuove anime. Il sesso orale o anale sono considerati perversioni anche nel matrimonio. Il 2 marzo 1982 il giovane sedicenne Kip Eliason si suicidò soffocandosi nel garage di casa, lasciando al padre una lettera con la quale esprimeva odio per se stesso per non riuscire a smettere di masturbarsi. Nel manualetto mormone per adolescenti Passi per superare la masturbazione si raccomanda di evitare il più possibile la solitudine e di troncare l’amicizia con un amico che si masturba. Costui può condurre a più grandi perversioni.

Le visite di San Giovanni Battista negli Stati Uniti

Otto Fetting (1871-1933) fu un apostolo della Chiesa di Cristo (Tempio di Lot), talvolta chiamati “Hedrickiti”, visitati – secondo loro – da San Giorvanni Battista per 30 volte dal 1927 al 1933. Il Battista diede istruzioni a Otto Fetting riguardo alla dotrrina e alle pratiche dell’organizzazione del “Tempio di Lot” insieme all’ordine di iniziare a costruire un tempio e le sue dimensioni. Dopo aver inizialmente accettato undici delle rivelazioni di Otto Fetting, Tempio di Lot rifiutò il dodicesimo messaggio, e questo portò Fetting a fondare la Chiesa di Cristo Fettingita. Alcune parti di essa di essa divennero la Chiesa di Cristo col Messaggio di Elia, la Chiesa di Cristo Restaurata e La Chiesa di Cristo ad Halley Bluff. Sono tutte Chiese derivate dalla Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni (Mormoni) mutande   

La stretta di mano per riconoscere uomini, angeli e demoni

E’ chiamato “Il segno certo del chiodo” (“The Sure Sign of the Nail”). E’ una particolare stretta di mano che si fa mettendo l’indice della mano sul polso dell’altra persona (nel punto dove si suppone Cristo fu crocifisso).[1]

Serve per capire diverse cose della persona alla quale si dà la mano. Per prima cosa dare la mano normalmente. Una persona normale la stringerà. Provare ora la stretta di mano segreta. Se l’altra persona è un angelo, saprà come rispondervi correttamente. Se l’altra persona è un demone, sarà possibile scoprirlo dalla sensazione che genera.

Nella Doctrine & Covenants (sezione 129) del fondatore Joseph Smith, troviamo scritto:

 

1) Vi sono due tipi di esseri celesti, detti Angeli, che sono persone risorte, dotate di corpo in carne e ossa.
2) Per esempio, Gesù disse: “Toccatemi e guardate, un fantasma non ha carne e ossa come vedete che io ho».
3) In secondo luogo vi sono gli spiriti degli uomini giusti resi perfetti, coloro che non sono risorti, ma che ereditano la stessa gloria.
4) Quando un messaggero arriva dicendo che ha un messaggio da Dio, offrigli la tua mano e chiedigli di stringerti la mano.
5) Se dovesse essere un Angelo, lo farà, e lo sentirai dalla sua mano.
6) Se dovesse essere lo spirito di un uomo giusto reso perfetto, egli verrà con la sua gloria, perché questo è il solo modo in cui egli può apparire.
7) Chiedetegli di stringervi la mano, tuttavia egli non si muoverà, perché ciò è contrario all’ordine del cielo, che non può tradire, ugualmente però consegnerà il suo messaggio.
8) Se dovesse essere il diavolo in veste di angelo di luce, quando gli chiederete di stringervi la mano, egli vi offrirà la mano e voi non percepirete nulla, potrete dunque individuarlo.
9) Queste sono le tre grandi chiavi per sapere se ogni intervento è da Dio.

 
Joseph Smith, Nauvoo, Illinois, 9 Febbraio, 1843. History of the Church 5:267.


[1] Stranamente assomiglia alla stretta di mano degli affiliati alla Massoneria.

 Notizie tratte da:

Giorgio Nadali, “Il curioso soprannaturale. Misteri, segreti e curiosita’ soprannaturali, Edizioni Lampi di Stampa, Milano, 2012, ISBN: 978-88-488-1416-4

     

Blog Stats

  • 387.849 hits

Calendario dei miei articoli

dicembre: 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031